Schema Therapy




La Schema Therapy è un approccio terapeutico che integra le varie psicoterapie: la Terapia Cognitivo Comportamentale, quella Psicoanalitica, la terapia della Gestalt, la teoria dell’Attaccamento e il Costruttivismo. 

Questo tipo di trattamento è stato sviluppato dallo psicoterapeuta Jeffrey Young, per la cura dei Disturbi di Personalità e per le problematiche di lungo termine nell’ambito relazionale ed affettivo. 

La Schema Therapy parte dal riconoscere una serie di bisogni emotivi primari, ossia innati in ogni individuo. Tra questi bisogni troviamo il bisogno di sicurezza, di stabilità, di accudimento, di accettazione incondizionata, di autonomia e di sentirsi liberi di esprimere i propri pensieri e le proprie emozioni.  Prerogativa per un sano sviluppo psicologico del bambino è il soddisfacimento di tali bisogni emotivi da parte delle principali figure di accudimento. 

Di fatto è possibile ipotizzare che quando i bisogni primari non vengono soddisfatti in maniera adeguata durante l’infanzia, quel bambino in età adulta, continuerà a soffrire per le carenze affettive ricevute nella tenera età.

Aiutare la persona a comprendere che è insito nella natura umana avere tali bisogni, e che questo non significa avere delle pretese illegittime, e sapere che l’obiettivo della terapia è quello di aiutarla a soddisfarli, offre un nuovo sguardo sul passato e una prospettiva più consapevole di ciò che si è e di che cosa ci fa stare bene.